astrofarm

Made with ❤ for astrophotography

Come utilizzare una ruota portafiltri QHY via USB

Marco Prelini

Marco Prelini

Tecnofilo e Tecnologo per lavoro, Astrofilo e Astrofotografo per diletto.

Avete una ruota portafiltri QHY, la volete utilizzare via USB e non ci riuscite? Ecco come fare!

Premessa

QHY è un marchio abbastanza noto nell’ambito delle fotocamere astronomiche, commercializza sia sensori CMOS che CCD ed ovviamente una serie di accessori di comune utilizzo.
La qualità dell’hardware QHY è arcinota e indiscussa, si tratta di prodotti ben ingegnerizzati, robusti ed affidabili.
La qualità del software QHY è allo stesso modo arcinota, però per il motivo opposto. Il software QHY pecca spesso di qualità, ergonomia e facilità d’uso, tanto che una operazione semplice come l’installazione di un device plug’n play USB può diventare una piccola odissea.

Per questo motivo, per evitare al me del futuro prossimo o a qualunque altro sventurato, di perdere tempo a ricercare informazioni sparse tra forum e vecchie pagine dei siti QHY scrivo questa veloce guida sul come poter utilizzare una ruota portafiltri USB QHY (nello specifico una CFW2-M-US, ma da quello che ho potuto vedere le informazioni sono le stesse per tutte le varie versioni, comprese le ultime CFW3) collegata via USB.

Quello che andrò a descrivere qui quindi potrà sembrare una procedura anche semplice, ma vi assicuro che per trovare le giuste informazioni è stato necessario investire un bel po’ di tempo :).

Quindi, iniziamo! Cosa ci serve?

Ecco tutto quello che dobbiamo avere a portata di mano:

Iniziamo con l’hardware

Bene, come sapete (se ne siete in possesso, avrete sicuramente notato) le ruote QHY possono essere comandate in due maniere: una tramite un cavo specifico che loro chiamano “4 pin” che va da una porta proprietaria sulla fotocamera ad una presa di tipo RJ presente sulla ruota, l’altra tramite porta USB di tipo A (stampante, per intenderci).
Perchè a noi interessa il secondo metodo, via USB? Perchè così la ruota la si può utilizzare anche con fotocamere non QHY.
Quello che è importante sapere però è che questa scelta non viene fatta in automatico semplicemente inserendo un cavo: bisogna modificare una impostazione hardware della ruota.

QHY CFW2 Filter wheel
sotto questa cover ci sono i jumper da modificare

Nella CFW2 bisogna smontare la cover trasparente che si trova si di un lato, svitando le 4 viti che la tengono fissa sulla ruota per raggiungere due jumper che vanno modificati

Jumper USB / 4Pin

Eccoli qui, per poter funzionare in USB vanno posizionati esattamente come in foto. Per poter usare la ruota in modalità “4pin cable” vanno spostati entrambi per sull’altro contatto disponibile.
Sistemati i jumper possiamo richiudere il vano e passare alla parte software.

Ora tocca al software

Quindi: installare i Driver QHY che ho linkato precedentemente. Quello è un pacchetto unico che comprende i driver di tutto lo scibile QHY, selezionate solo quello che vi serve e procedete per l’installazione. Troverete linkati in giro anche i driver singoli separati, vi consiglio di usare questo pacchetto perchè è l’unico manutenuto costantemente in cui troverete sempre le ultime versioni. A me è capitato di installare tre versioni diverse di driver della ruota, perchè erano linkati in tre pagine ufficiali differenti evidentemente poco manutenute.

Una volta installati i driver QHY dovreste scaricare ed installare i driver “CP210x SUBT to UART drivers”, questa è la parte che spesso fa perdere tempo perchè non è mai citata nella documentazione QHY e ho trovato il riferimento solo in alcuni post del forum di supporto ufficiale. Non so se questi driver prima fossero installati dal pacchetto QHY e poi qualcosa è cambiato o che altro, fatto sta che senza di loro la ruota in USB non funziona e la (scarississima) documentazione non ne fa mai parola.

Configurazione

Installati i driver siamo pronti a far funzionare il tutto, dal programma che utilizzate di solito per scattare foto selezionate la ruota portafiltri. Troverete varie “ruote” QHY, dovete selezionare quella che si chiama “QHYFWRS232 FilterWheel“:

A seconda sempre del programma utilizzato potrebbe uscirvi il popup ASCOM che vi invita a gestire le preferenze o potreste doverlo fare voi manualmente. Nel mio caso usando SGP devo cliccare sull’icona a forma di chiave inglese, il dialog standard di Ascom si presenta invece come la seconda immagine e bisogna cliccare su “Properties”.

In entrambi i casi vi apparirà una finestra simile a questa qui sotto:

Driver ASCOM QHYCFW

Qui dovrete selezionare dalla prima tendina la versione della vostra ruota (CFW1 o CFW2/3), nel mio caso CFW2 e la porta COM a cui collegarsi, vi farà vedere solo quelle disponibili per cui provatele finchè non vi da connessione riuscita. In tal caso vi apparirà sotto anche la versione del firmware installato sulla ruota (nel caso dell’immagine “20161030”), fatto questo non vi resta che dare OK, connettersi alla ruota tramite il sofware fotografico e iniziare ad utilizzarla.

Conclusioni

QHY produce tra le migliori fotocamere astronomiche in produzione, non fatevi spaventare da questi piccoli problemi di software, i loro prodotti sono impareggiabili. Un po’ più di cura lato software non guasterebbe, ma per fortuna ci sono i tutorial come questo :).
Buon divertimento e fateci vedere i vostri risultati sui vari canali della comunità di Astrofarm!

CONTATTACI

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

astrofarm contatti astrofotografia

DOVE SIAMO:

8204 S. Armstrong Ave.
Hermitage, TN 37076